La Compagnia Enfi Teatro, nasce nel gennaio del 2011 dalla fusione della Compagnia Mario Chiocchio e della Emmevu Teatro di Marina Malfatti. 
L’ENFI Teatro tende a coniugare la conferma del riconosciuto spessore artistico, che da sempre caratterizza le sue produzioni, con la domanda delle varie fasce del pubblico teatrale italiano. Da qui la scelta dei testi da mettere in scena, traendoli sia dalla tradizione classica, sia dalla drammaturgia contemporanea. Per assicurare il dovuto spessore a tale scelta di fondo abbiamo ritenuto necessario stabilire rapporti di collaborazione con registi e autori di assoluta rilevanza (Emanuela Giordano, Antonio Calenda, Cristina Comencini, Valerio Binasco,  Carlo Buccirosso …) nel panorama teatrale nazionale, nonché con interpreti di indiscusso valore artistico (Angela Finocchiaro, Silvio Orlando, Manuela Mandracchia, Isabella Ragonese, Caterina Murino, Paolo Calabresi, Maria Amelia Monti, Pietro Sermonti, Carlo Buccirosso tra gli altri) mirando, in entrambi i casi, a suscitare l’interesse di un pubblico sempre più vasto.

Tra le maggiori produzioni della Compagnia dal 1968 ricordiamo:

  • Il piacere dell'onestà di Luigi Pirandello, regia di Mario Landi, con Salvo Randone.
  • Enrico IV di Luigi Pirandello, regia di Franco Enriquez, con Salvo Randone.
  • Pensaci Giacomino di Luigi Pirandello, regia di Mario Ferrero, con Salvo Randone.
  • Tutto per bene di Luigi Pirandello, regia di Alessandro Giupponi, con Salvo Randone.
  • Tramonto di Renato Simoni, regia di Mario Ferrero, con Salvo Randone.
  • Spettri di Ibsen, regia di Edmo Fenoglio, con Lilla Brignone, Ugo Pagliai, Renzo Giovampietro, Paola Gassman.
  • Processo di famiglia di Diego Fabbri, regia di Edmo Fenoglio, con Lilla Brignone, Ugo Pagliai, Renzo Giovampietro, Paola Gassman.
  • Chi ha paura di Virginia Woolf di Edward Albee, regia di Franco Enriquez, con Lilla Brignone, Alberto Lupo, Giampiero Becherelli, Serena Spaziani.
  • Parenti terribili di Jean Cocteau, regia di Franco Enriquez, con Lilla Brignone, Anna Miserocchi, Fabrizio Bentivoglio, Giampiero Becherelli, Serena Spaziani.
  • Medico per forza di Moliere, regia di Giovanni Pampiglione, con Mario Scaccia e Gianfranco Barra.
  • Mustafà di Petrolini, regia di Giovanni Pampiglione, con Mario Scaccia e Gianfranco Barra.
  • Il cornuto magnifico di Femand Crommeljnk, regia di Enrico Maria Salerno, con Enrico Maria Salerno, Veronica Lario.
  • Questi fantasmi di Eduardo De Filippo, regia di Enrico Maria Salerno, con Enrico Maria Salerno, Antonio Casagrande, Fulvia Mammì, Glauco Onorato, Carlo Reali e Veronica Lario.
  • Otello di William Shakespeare, regia di Giancarlo Sbragia, con Enrico Maria Salerno, Eros Pagni, Maddalena Crippa, Antonio Fattorini.
  • Uscirò dalla tua vita in taxi di Waterhouse e Hall, regia di Filippo Crivelli, con Lauretta Masiero, Renzo Palmer, Giampiero Bianchi, Magda Mercatali.
  • Pigmalione di G.B. Shaw, regia di Filippo Crivelli, con Gianrico Tedeschi, Carlo Hintermann, Franca D'Amato.
  • Sai chi ha visto il maggiordomo? di Joe Orton, regia di Marco Parodi, con Gianni Agus, Orazio Orlando, Gino Pernice, Magda Mercatali, Chiara Salerno.
  • Il tacchino di G. Feydeau, regia di Enrico Maria Salerno, con Gianni Agus, Orazio Orlando, Gino Pernice, Magda Mercatali, Chiara Salerno.
  • Erano tutti figli miei di Arthur Miller, regia di Mario Missiroli, con Gastone Moschin, Marzia Ubaldi, Emanuela Moschin, Daniele Greggio.
  • II gabbiano di Anton Cechov, regia di Mario Missiroli, con Gastone Moschin, Marzia Ubaldi, Emanuela Moschin.
  • Ma non è una cosa seria di Luigi Pirandello, regia di Alvaro Piccardi, con Ugo Pagliai, Paola Gassman, Renzo Giovanpietro.
  • L'impresario delle Smirne di Carlo Goldoni, regia di Mario Missiroli, musiche originali di Armando Trovaglioli, con Mariano Rigillo, Marzia Daldi, Emanuela Moschin.
  • Spirito allegro di Noel Coward, regia di Franco Però, con Ugo Pagliai, Paola Gassman, Miriam Crotti, Benedicta Boccoli.
  • Delitto all'isola delle capre, in coproduzione con Fox & Gould e Clesi Films di Ugo Betti, regia di Gastone Moschin, con Gastone Moschin, Marzia Ubaldi, Emanuela Moschin.
  • Giù dal Monte Morgan, in coproduzione con Clesi Films di Arthur Miller, regia di Marco Sciaccaluga, con Ugo Pagliai, Paola Gassman.
  • L'estasi segreta di David Hare, regia di Ennio Coltorti, scene di Sergio Tramonti, con Giuliana De Sio.
  • Vita col padre di H. Lindsay e R. Crouse, regia di Piero Maccarinelli, , con Ugo Pagliai e Paola Gassman.
  • La governante di Vitaliano Brancati, regia di Giorgio Albertazzi, con Giorgio Albertazzi, Gabriele Ferzetti e Paola Pitagora.
  • Il piacere dell'onestà di Luigi Pirandello, regia di Luca De Fusco, scene di Firouz Galdo, con Gianrico Tedeschi e Marinella Laszlo.
  • Harvey di M.C. Chase, regia di Piero Maccarinelli, scene Luigi Perego, con Ugo Pagliai e Paola Gassman.
  • Quel signore che venne a pranzo di M. Hart e G.S. Kaufman, regia di Ennio Coltorti, con Oreste Lionello e Ivana Monti.
  • Estate e fumo di T. Williams, regia di Armando Pugliese, con Pino Quartullo e Elena Sofia Ricci.
  • Quando il marito va a caccia di G. Feydeau, regia di Piero Maccarinelli, con Gianrico Tedeschi e Marianella Laszlo.
  • II borghese gentiluomo, in coproduzione con Torino Spettacoli: di Molière, regia di Filippo Crivelli, con Ernesto Calindri e Liliana Feldmann.
  • Una donna di casa, in coproduzione con Torino Spettacoli: di Vitaliano Brancati, regia di Alvaro Piccardi, con Ugo Pagliai e Paola Gassman.
  • Come tu mi vuoi, in coproduzione con Torino Spettacoli, di Luigi Pirandello, regia di Armando Pugliese, con Elena Sofia Ricci.
  • Nessuno è perfetto di S. Williams, regia di Alvaro Piccardi, con Andrea Roncato e Caterina Vertova.
  • Il giuoco delle parti di Luigi Pirandello, regia di Luca de Fusco, con Ugo Pagliai e Paola Gassman
  • Danza macabra di August Strindberg, regia di Armando Pugliese, con Giuliana Lojodice, Roberto Herlitzka, Tony Bertorelli.
  • L'uomo, la bestia, la virtù di Luigi Pirandello, regia di Alvaro Piccardi, scene con Massimo Venturiello, Giusy Cataldo, Paolo Triestino.
  • Liolà di Luigi Pirandello, regia di Gigi Dall'Aglio, scene di M. Dall'Aglio, con Franco Castellano.
  • Il giuoco delle parti di Luigi Pirandello, regia di Gigi Dall'Aglio, scene di M. Dall'Aglio, con Roberto Herlitzka, Giusy Cataldo, Paolo Triestino
  • Re Lear, in coproduzione con il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia di William Shakespeare, regia di Antonio Calenda, con Roberto Herlitzka, Alessandro Preziosi
  • Morte di un commesso viaggiatore, in coproduzione con il Teatro Stabile di Genova, di Arthur Miller, regia di Marco Sciaccaluga, con Eros Pagni.
  • Fiore di cactus di Barillet & Gredy, regia di Tonino Pulci, con Benedicta Boccoli, Edoardo Siravo.
  • Cuori in affitto di Augusto Fornari, regia di Augusto Fornari, con Nadia Rinaldi e Francesca Nunzi.
  • La signora ha due meriti, regia di Augusto Fornari, con Augusto Fornari, Riccardo Fresi..
  • Senza Hitler di Edoardo Erba, regia di Armando Pugliese, con Andrea Tidona, Carla Cassola.
  • Novembre, di Flaubert, regia di Ennio Coltorti, con Ennio Coltorti, Cloris Brosca.
  • Napoleone (da Jean Claude Brisville), regia di Ennio Coltorti con Ennio Coltorti e Roberto Mantovani.
  • Va dove ti porta il cuore, In coproduzione con la Compagnia Emmevu Teatro di Marina Malfatti, regia Emanuela Giordano, con Marina Malfatti, Agnese Nano e Carolina Levi.
  • La favola di Amore e Psiche, in coproduzione con l’Associazione Balletto di Roma – Ente Nazionale del Balletto, da Apuleio, regia di Renato Giordano e Peppe Barra, con Peppe Barra, Andrè de la Roche.
  • La strada, in coproduzione con La Contemporanea S.r.l., di Federico Fellini, Tullio Pinelli, Bernardino Zapponi, regia di Massimo Venturiello con Massimo Venturiello, Tosca.
  • La Cantata dei Pastori, di Peppe Barra e Paolo Memoli, regia di Peppe Barra con Peppe Barra e Umberto Bellissimo.
  • Dona Flor e i suoi due mariti, in coproduzione con la Compagnia Emmevu Teatro di Marina Malfatti, da Jorge Amado, regia Emanuela Giordano, con Caterina Murino, Paolo Calabresi e Pietro Sermonti.
  • Il miracolo di Don Ciccillo, di e con Carlo Buccirosso
  • La commedia di Orlando, da Virginia Woolf, regia Emanuela Giordano, con Isabella Ragonese.
  • Finché morti non vi separi, di e con Carlo Buccirosso.
  • Hedda Gabler di Henrik Ibsen, in coproduzione con il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, con Manuela Mandracchia, regia Antonio Calenda
  • Una famiglia quasi perfetta, di e con Carlo Buccirosso
  • La vita è una cosa meravigliosa ..., di e con Carlo Buccirosso.
  • Peggy Guggenheim Donna allo specchio, In coproduzione con Fondazione Campania Dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia, di Lanie Robertson, Regia Alessandro Maggi con Fiorella Rubino
  • La scena, scritto e diretto da Cristina Comencini con Angela Finocchiaro, Maria Amelia Monti e Stefano Annoni
  • Il mercante di Venezia, in coproduzione con Oblomov Films S.r.l., regia di Valerio Binasco, con Silvio Orlando
  • Mi piaci perché sei così, scritto e diretto da Gabriele Pignotta, con Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta.
  • Calendar girls, In coproduzione con AGIDI, con Angela Finocchiaro e Laura Curino, di Tim Firth, basato sul film Miramax scritto da Juliette Towhide & Tim Firth, traduzione e adattamento Stefania Bertola, Regia Cristina Pezzoli con Ariella Reggio e con Carlina Torta, Matilde Facheris, Corinna Lo Castro, Titino Carrara, Elsa Bossi, Marco Brinzi, Noemi Parroni
  • Storie di Claudia, in coproduzione con Artisti Riuniti, con Claudia Gerini, regia Giampiero Solari, scritto da Giampiero Solari, Claudia Gerini, Paola Galassi, Michela Andreozzi, arrangiamenti e direzione musicale Leonardo De Amicis
  • Due, scritto da Luca Miniero e Astutillo Smeriglia, regia di Luca Miniero, con Raoul Bova e Chiara Francini